Naufragio della OloTruffa

Le revisoni di Fritjof Meyer…  naufragio  della OLOTRUFFA

Fritjof Meyer,EBREO, caporedattore di Der Spiegel (Amburgo), ha pubblicato un articolo su Auschwitz intitolato “Die Zahl der Opfer von Auschwitz. Neue Erkenntnisse durch neue Archivfunde” (Il numero delle vittime di Auschwitz. Nuove conoscenze attraverso nuovi fondi archivistici).

Pur sostenendo la tesi delle gasazioni omicide, Meyer le ridimensiona sia qualitativamente spostando il loro centro di gravità dai crematori ai cosiddetti “Bunker” di Birkenau -, sia quantitativamente riducendo il numero totale delle vittime dall’attuale cifra ufficiale di 1.100.000 e dai 711.000-631.000 di Pressac a 510.000.

Egli infatti afferma:

“Il genocidio effettivamente perpetrato ebbe luogo probabilmente soprattutto nelle due case coloniche ristrutturate al di fuori del campo” .

Poiché, a suo avviso, il numero totale dei gasati fu di 356.000 su 510.000 morti , è chiaro il presunto sterminio in massa avvenne in pratica soltanto nei ” Bunker” di Birkenau.

Domande immediate:

1)    Perche  il Meyer NON è stato inquisito  e condannato come REVISIONISTA,al pari di  Germar Rudolf e di Ernst Zuendel?

2)      La denuncia contro  di lui,dell’avvocato  di Rudolf, è stata archiviata, perche?

3)      Dai 4.000.000 di morti del 1945 siamo passati ai “circa” 1.500.000 del 1991, ai 631.000 di Pressac , ai 510.000 di oggi…tra 10 anni quanti saranno?

4)      Se il preteso “genocidio” è avvenuto quasi esclusivamente nei “bunker”…cosa hanno “testimoniato” i sopravvissuti?

5)      Oltre 20 anni fa,quando i morti  erano ancora 4.000.000 per Auschwitz, i  Revisionisti affermarono che i  morti di Auschwitz si potevano stimare in 135.000 per questo  sono stati perseguitati ….domanda:  avevano “visto” poi tanto male?

6)      Da 4.000.000 a 510.000 c’è la differenza di 3.490.000

7)      Da 510.000 (per ora!) a 135.000 c’è la differenza di  375.000

8)      Chi era più nel “giusto”?

Ormai solo il funzionario  comunista ,direttore di Auschwitz, crede più alla “sua targa” di “circa1.500.000 morti “ e dal suo ufficio di  disinformazione  del  museo  di Auschwitz manda scomuniche (come a Pressac) atte a “uccidere” i “dissidenti”!

Come ai tempi di Stalin ,comunisti come sempre!

 

 

Naufragio della OloTruffaultima modifica: 2008-09-11T21:53:00+00:00da erwinthule
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento