Ad Auschwitz c’era anche un BORDELLO !

Ad Auschwitz  c’era  anche un BORDELLO !

Le inesatte affermazioni dell’ebreo venezia shlomo sul BORDELLO del Lager di Auschwitz.

shlomo_venezia_lager_182727.jpg
116358079_bcad779b89.jpg

nella foto in alto l’ebreo venezia shlomo

Ad Auschwitz  c’era  anche un BORDELLO !

In relazione al campo di Auschwitz, il SEDICENTE ex internato di Auschwitz venezia shlomo,ebreo, “testimone oculare” afferma:

«All’interno del campo, immediatamente sulla sinistra, si trovava il blocco 24: era il bordello dei soldati e di qualche privilegiato non ebreo».( dal libro del venezia: Sonderkommando Auschwitz, op. cit., p. 52)

Le affermazione dell’ebreo venezia shlomo non risultano  supportate da alcun documento,anzi!

Questo bordello era invece destinato esclusivamente ai detenuti.


In un rapporto del Lagerarzt (medico del campo) del KL Auschwitz del 16 dicembre 1943 si legge al riguardo:

«In ottobre nel Block 24 è stato istituito un bordello con 19 donne. Prima del loro impiego le donne sono state visitate per Wa. R. e Go.. Queste visite vengono ripetute ad intervalli regolari. L’accesso al bordello è consentito ai detenuti ogni sera, dopo l’appello. Durante l’orario di visita [al bordello] devono essere sempre presenti un detenuto medico e un detenuto infermiere che eseguono le misure sanitarie ordinate. Alla sorveglianza provvedono un medico SS e un infermiere SS»

Tratto da: Rapporto trimestrale dell’ SS-Lagerarzt del KL Auschwitz I all’SS-WVHA, Amt DIII, del 16 dicembre 1943. GARF, 7121-108-32, pp. 95-96

Quindi  la “testimonianza oculare” del venezia shlomo trova aperta confutazione nei documento ORIGINALI dell’epoca.

Domande :

Perché l’ebreo venezia shlomo, numero di inventario 182727, afferma che il BORDELLO era stato istituito per i  soldati  e “qualche privilegiato” NON ebreo ?

Perché tace che TUTTI gli internati potevano usufruire di tale SERVIZIO ?

Per far apparire l’ebreo più internato degli altri internati ?

Per far apparire la segregazione  dell’ebreo  più “segregazione” di quella  degli altri?

“ ELETTI ” …anche nella segregazione?

Ad Auschwitz c’era anche un BORDELLO !ultima modifica: 2009-02-27T19:56:33+00:00da erwinthule
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento